Avvelenamenti

Cani e gatti possono essere vittima di avvelenamenti causati da numerose sostanze (stricnina, metaldeide, glicole etilenico, rodenticidi, ecc), reperite sia nell’ambiente domestico che all’esterno.

I tossici reperibili in entrambi gli ambienti possono essere di svariata natura, con sintomi ed effetti molto diversi fra loro e terapie che nella maggior parte dei casi non sono simili.

In caso di sospetto avvelenamento del nostro animale domestico, è importante non fidarsi dei rimedi fai da te, contattare immediatamente per via telefonica il medico veterinario e descrivere le modalità e le tempistiche di ingestione del tossico o, se queste non sono note, descrivere i sintomi osservati.

Se conoscete con sicurezza la sostanza tossica ingerita, portate dal veterinario, insieme al paziente, anche il contenitore del tossico, sarà di grande aiuto per instaurare la terapia adeguata.